6×6+600 = Hennessey Ford VelociRaptor

Il SEMA di Las Vegas è sicuramente il luogo ideale per gli appassionati di auto e non solo. Quest’anno le luci della ribalta le hanno rubate i pick-up. Sono...

Il SEMA di Las Vegas è sicuramente il luogo ideale per gli appassionati di auto e non solo. Quest’anno le luci della ribalta le hanno rubate i pick-up. Sono molteplici le elaborazioni di questi muscolosi veicoli dal dna U.S.A. ,niente di più esagerato però del Ford Raptor F-150. L’icona del mandriano texano, che dopo i ritocchi di Hennessey, fa il suo debutto in Nevada appoggiandosi su sei gomme e con  600 cavalli da domare.

L’Hennessey VelociRaptor 6×6, così si chiama la creatura del tuner di Houston, è equipaggiata con sospensioni Fox e cerchi da 20 pollici, mentre esteticamente si riconoscono modifiche sia all’anteriore che al posteriore, così come l’applicazione di fari con luci a LED e un roll bar, ad hoc per l’occasione. Il già menzionato potenziamento al motore V6 3,5 biturbo porta ad un incremento di 150 cavalli, dai 450 cv del Raptor F-150 basic line, utili per sfruttare al meglio le sei ruote motrici del fuoristrada.

Insomma una bestia che strizza l’occhio all’eccesso e dichiara guerra al pick-up della mercedes col medesimo 6×6. Si ricorda però che mentre la tedesca supera i 500.000 dollari, la ford è più economica, si fa per dire, con i suoi 295.000 dollari di partenza. Una vettura che stravolge il canonico concetto di guidare, per erigersi a status symbol del paranormale, nel già stravagante e variegato mondo dell’automotive.

Print Friendly
Pubblicato il 31 ottobre 2017
Categorie
Motori

Articoli correlati