Giornata mondiale dell’ambiente dedicata all’emergenza inquinamento

E’ celebrata oggi, 5 giugno, la giornata mondiale dell’ambiente e quest’anno è dedicata all’emergenza inquinamento.  Nella giornata mondiale dell’ambiente, secondo un’analisi della Coldiretti, emerge che in Italia il 27% dei...

Giornata Mondiale Ambiente.

E’ celebrata oggi, 5 giugno, la giornata mondiale dell’ambiente e quest’anno è dedicata all’emergenza inquinamento.  Nella giornata mondiale dell’ambiente, secondo un’analisi della Coldiretti, emerge che in Italia il 27% dei cittadini ha evitato di acquistare oggetti di plastica monouso come piatti, bicchieri e posate. Una direzione coerente con le misure ambiziose presentate dalla Commissione europea per ridurre i rifiuti plastici.

Entro il 2025, infatti, gli Stati membri dovranno bandire la vendita di stoviglie, cannucce e bastoncini di cotone. I rifiuti di plastica sono quelli che inquinano di più, soprattutto il mare. Una notizia recente parla di una balena pilota, trovata in fin di vita a largo della costa meridionale della Thailandia, morta dopo aver ingerito ottanta sacchetti di plastica. Inoltre, pare che nel nostro mare stiano galleggiando almeno duecentocinquanta miliardi di frammenti plastici.

Vista la drammatica situazione Greenpeace ha da poco attivato Plastic Radar, un servizio che permette ai cittadini di segnalare i rifiuti in cui si imbattono.

Print Friendly
Pubblicato il 5 giugno 2018
Categorie
Ambiente

Articoli correlati