Kia Niro EV Concept, regina del Consumer Electronics Show

Las Vegas è da ormai diversi anni padrona della scena mondiale, per quanto riguarda l’innovazione. Al CES edizione 2018, la casa automobilistica che ha destato maggiore interesse è la...

Las Vegas è da ormai diversi anni padrona della scena mondiale, per quanto riguarda l’innovazione. Al CES edizione 2018, la casa automobilistica che ha destato maggiore interesse è la Kia, con la presentazione del suo ultimo concept Niro EV. Evoluzione tecnologica della conosciutissima Niro, nata come ibrido e divenuta poi plug-in.

La casa automobilistica sud coreana, non poteva scegliere palcoscenico migliore, per presentare una gemma nella mobilità del futuro; soprattutto per quanto concerne: autonomia, connessione, ecologia ed elettricità. Una mobilità che va oltre i limiti conosciuti, nata per ampliare gli orizzonti innovativi e soprattutto estendere i servizi interconnessi tra auto e driver. Niro EV Concept unisce il design di un SUV compatto, all’altissima efficienza di autonomia grazie ad un powertrain elettrico di ultimissima generazione.

Il Concept Niro EV è alimentato da un propulsore, che utilizza inedite tecnologie destinate ad equipaggiare i veicoli elettrici del futuro prossimo di Kia e non solo. L’energia è fornita da un potente pacco batteria ai polimeri di litio da 64 kWh, che lavora insieme ad un motore elettrico da 150 kW. Niro EV Concept offre un’autonomia di 383 chilometri a emissioni zero. Per sottolineare la sua anima soprattutto urbana, Niro EV Concept vanta tecnologie pensate per migliorare la sicurezza dei pedoni, in particolare il nuovo sistema di avviso denominato Active Pedestrian Warning System (APWS), grazie a una combinazione di telecamere e sensori montati sul frontale Niro EV Concept riconosce pedoni e ciclisti e può “dialogare” con loro attraverso avvisi luminosi interattivi e avvertimenti sonori, avvisandoli così della presenza dell’auto. In tal caso non si limita a frenare in prossimità di un ostacolo, ma ci dialoga per trovare la soluzione più consona, tutto calcolato in millesimi di secondo.

All’interno, l’abitacolo è stato progettato con un aspetto essenziale, ideato per creare una maggiore interazione fra auto e utente, grazie a nuove tecnologie e funzionalità. Al posto dei tradizionali indicatori Niro EV Concept adotta ampi schermi digitali touch screen che, uniti ai comandi vocali, consentono di attivare le principali funzioni presenti in abitacolo. Il design della plancia è avvolgente e il layout orizzontale presenta superfici ampie e levigate, dalla lavorazione essenziale, ma al contempo molto curata. Il senso che Kia vuole offrire al guidatore è un’esperienza sensoriale, che va oltre la semplice guida. Un senso di serenità ed armonia, dove tutto è nel posto giusto ed è pronto ad interagire col fruitore.

Print Friendly
Pubblicato il 15 gennaio 2018
Categorie
Motori

Articoli correlati