Morto Mario Milita, doppiatore del nonno ne “I Simpson”

Addio alla voce di Abe Simpson

Aveva 94 anni quando si è spento, lo scorso 22 Agosto, Mario Milita, celebre doppiatore del cinema e dei cartoni animati. Una carriera brillante, in cui ha prestato la propria voce a personaggi celebri come Tom Bosley (lo sceriffo Amos Tupper) ne “La signora in giallo”, comparendo anche nel cast de “Lo zio d’America”. Ma soprattutto l’animazione gli ha conferito grandi risultati: Fred Flinstone, narratore della serie “Holly e Benji”, i cattivi Megatron in “Transformers” e Mumm-Ra in “Thundercast, il signor Wilson in “Georgie”, il signor Flanagan in “Candy Candy”, il medico della New Team, il professor Moriarty, alias Eric Porter, in “Le avventure di Sherlock Holmes” e il narratore in “Holly e Benji”, Mr. Magoo e l’anziano prigioniero ne “Il Gobbo di Notre Dame”.

Ha raggiunto l’apice della sua carriera quando è divenuto per tutti il padre di Homer, nonno Abe (Abraham J. Simpson), nell’edizione italiana della serie animata firmata “Matt Groening”. Per problemi vocali ha dovuto lasciare l’attività lo scorso 2012, dopo aver ricevuto nel 2008 il premio alla carriera al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio.

Print Friendly
Pubblicato il 24 agosto 2017
Categorie
CinemaMagazine

Articoli correlati