Napoli, apertura serale delle funicolari: disagio per assenze personale

Dalla fine del mese di Novembre, proseguono i disagi per le assenze del personale relativo alle funicolari partenopee. Lunedì previsto il vertice in Prefettura.

La tanto attesa notizia di un’apertura serale delle corse per le funicolari, specialmente nel weekend, ha suscitato forte clamore nella cittadinanza partenopea. L’azienda di trasporto napoletano Anm ha infatti comunicato, a partire dallo scorso 26 Novembre, un’interruzione dei servizi nel primo pomeriggio per le funicolari di Chiaia, Montesanto e Mergellina. La causa precipua risiede nell’indisponibilità al servizio da parte del personale: è giunta infatti comunicazione all’azienda dell’impossibilità da parte di 3 capiservizio a effettuare le corse serali per malattia. Va segnalato che i capiservizio delle funicolari sono in tutto 15, ma l’accettazione è, come da contratto, su base volontaria e nessuno ha confermato di poter coprire il turno pomeridiano.

L’azienda, con la redazione di nuovi orari comprensivi della fascia serale, ha proposto in una riunione con i sindacati Cgil, Cisl e Uil un incentivo economico per stimolare il personale a svolgere il servizio, ricevendo un rifiuto a qualsiasi possibilità di trattativa dai rappresentanti sindacali. Sebbene si sia ovviato al problema della sospensione delle corse dopo le ore 14 circa con bus sostitutivi, la situazione si è protratta a fasi alterne anche per i giorni successivi (27,28,30 Novembre). La chiusura anticipata dei mezzi ha comportato disagi non indifferenti, specialmente per i pendolari.

La situazione ormai degenerata, verrà presentata il prossimo lunedì 3 Dicembre in Prefettura. Al Palazzo di governo si incontreranno i vertici dell’azienda e i sindacati per discutere di una riapertura delle trattative. Lo stesso sindaco de Magistris ha richiesto l’assunzione di nuovo personale, proponendo l’apertura serale anche della Linea 1 della Metropolitana. Nel frattempo, tutte le corse previste per la fascia serale non verranno effettuate fino a nuovo ordine, pertanto resteranno chiuse le funicolari per la medesima mancanza di disponibilità al servizio.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 1 dicembre 2018
Categorie
AttualitàCampaniaNews

Articoli correlati