Napoli, Baby gang ruba l’albero della pizza ideato da Gino Sorbillo

Rubano l’albero della pizza, Sorbillo pronto a installarne un altro

A poco meno di una settimana dalla vandalizzazione dell’albero di Natale della Galleria Umberto, a Napoli entra in azione un’altra baby gang, questa volta artefice del furto di un albero natalizio.

Si tratta del cosiddetto “albero della pizza”, ideato da Gino Sorbillo, posizionato a ridosso della celebre pizzeria del centro storico, in via dei Tribunali. L’albero, testimone della tradizione culinaria partenopea, era decorato con palline trasparenti in cui vi erano gli ingredienti base della pizza napoletana a cominciare dalla farina, dai pomodorini del Vesuvio, dal basilico della Piana del Sele e dall’Acqua di Napoli.

La notizia è stata data dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e dallo speaker radiofonico Gianni Simioli del programma “La radiazza”.

Dopo l’accaduto, Sorbillo ha dichiarato che “non si dà per vinto e pensa di installarne un altro, per dimostrare che non ci arrendiamo alla violenza delle baby gang”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 11 dicembre 2016
Categorie
News

Articoli correlati