Napoli, possibile scambio con l’ Inter

In casa Napoli cominciano a girare le voci di uno scambio clamoroso con l’ Inter. Gli azzurri, dopo aver ceduto Gonzalo Higuain, sono in forte pressing sul centravanti argentino, Mauro Icardi,...

In casa Napoli cominciano a girare le voci di uno scambio clamoroso con l’ Inter. Gli azzurri, dopo aver ceduto Gonzalo Higuain, sono in forte pressing sul centravanti argentino, Mauro Icardi, per sostituirlo, ma sono anche alle prese con il caso Insigne.
I nerazzurri, visto le dichiarazioni dell’ agente del calciatore azzurro, Andreotti, di ieri, hanno chiesto informazioni sul calciatore e potrebbe anche entrare nell’operazione. Questo quanto scritto dal quotidiano Il Mattino:
“A soffiare sul fuoco, ci sono almeno tre club: uno italiano, ed è l’Inter; poi due inglesi, il Newcastle e il West Ham. Che sul tavolo hanno già messo una offerta da 5 milioni di euro a stagione per il calciatore. Dando mandato ad Andreotti e Ottaiano di sondare il Napoli e capire a che prezzo De Laurentiis è disposto a cedere Insigne. L’Inter, un anno fa, ha offerto 30 milioni, rimediando un secco no ma in questi ultimi mesi non si è mai rifatto vivo dalle parti del club azzurro. E allora? Insigne ha messo il Napoli in cima ai suoi pensieri. Nel 2012 guadagnava 700 mila euro e nell’estate del 2013 ha avuto l’agognato aumento fino al totale di 1,7. Da quel momento è stato un crescendo:prima i Mondiali e poi l’Europeo, ma di ritocchi nemmeno l’ombra. A giugno viene fissato un vertice a Dimaro, in pieno ritiro: qui gli agenti di Insigne calano le loro carte, De Laurentiis fa sapere che a quelle cifre mai e poi mai firmerà il rinnovo. I modi sono duri,la parti non si lasciano bene. La seduta viene rinviata a inizio agosto. Il Napoli non si fa vivo e Ottaiano e Andreotti decidono che è il momento di rompere gli indugi e cambiare strategia. «Se resta a Napoli nessun problema: giocherà alla grande come ha sempre fatto»”.
Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 12 agosto 2016
Categorie
NewsSSC Napoli

Articoli correlati