“Pausilypon: storia di una riscoperta”. Al via il seminario intinerante al parco archeologico

Non una classica visita guidata, ma un percorso inconsueto sulle tracce degli uomini che hanno riscoperto, descritto, vissuto e omaggiato questi luoghi

Arriva sabato 5 maggio il seminario itinerante sulla riscoperta storica del Parco archeologico del Pausilypon. In occasione dell’anniversario della riscoperta della Grotta di Seiano da parte del Re di Napoli Ferdinando II di Borbone e la conseguente ingente opera di sterro della stessa (5 maggio 1840), il Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus propone un seminario itinerante a ritroso nel tempo.
Non una classica visita guidata, ma un percorso inconsueto sulle tracce degli uomini che hanno riscoperto, descritto, vissuto e omaggiato questi luoghi con i propri studi, il proprio ingegno ma anche con le loro opere d’arte, testimonianza oggi di un’epoca d’oro in cui il mondo intero riscopriva la Pausilypon romana. Il seminario – condotto dagli studiosi Maurizio Simeone e Paola Masucci del C.S.I. Gaiola onlus – sarà illustrato mediante gouaches, dipinti, mappe antiche e letture di brani storici, parte dalla Grotta di Seiano per giungere al Parco Archeologico del Pausilypon.
Appuntamento, dunque, sabato 5 Maggio ore 17.30 presso il Parco Archeologico del Pausilypon (Discesa Coroglio 36).
Info e prenotazioni dal Martedì alla Domenica (10.00/ 16.00): 0812403235 – info@gaiola.org
Fonte: C.S.
Print Friendly
Pubblicato il 4 maggio 2018
Categorie
AmbienteCampaniaCulturaGLobalMagazineNews

Articoli correlati