Poggiomarino, Scuola Falcone devastata dai vandali

Estintori svuotati, muri imbrattati con scritte oscene, porte abbattute, armadietti distrutti, sedie e banchi danneggiati. È caccia ai colpevoli!

Estintori svuotati, porte abbattute, armadietti distrutti, muri imbrattati con scritte oscene, sedie e banchi danneggiati; queste le condizioni in cui sono state rinvenute le aule della scuola elementare Giovanni Falcone di Poggiomarino.

La struttura ubicata in Via Bertoni, parte del plesso della scuola media Giovanni Falcone, è stata completamente vandalizzata da teppisti entrati da una finestra situata sul retro, dopo aver distrutto un vetro.

Il caos sicurezza negli istituti scolastici di Poggiomarino è venuto alla luce ieri mattina, quando il secondo raid vandalico in pochi giorni è stato scoperto dagli inservienti e dai vertici dell’istituto. La Preside Carmela Prisco si è rivolta ai carabinieri, mentre non sono stati pochi i disagi per i giovani studenti.

Oltre alle aule utilizzate dagli studenti, sono stati distrutti anche due locali adibiti a deposito. La gang entrata in azione nella notte, è ora oggetto di indagine da parte dei carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Andrea Manzo.

Print Friendly
Pubblicato il 6 ottobre 2017
Categorie
Poggiomarino

Articoli correlati