San Giuseppe torna in pista!

Stanziati nuovi fondi regionali per la riqualificazione della pista ciclabile.

La Regione Campania ha stanziato per il Comune di San Giuseppe Vesuviano un importo ragguardevole (9’000’000,00 Euro), per la trasformazione in pista ciclabile dell’ex rete ferroviaria RFI, che collega i paesi vesuviani direttamente alla fermata di Torre Annunziata. Si tratterebbe di un progetto notevole di cui San Giuseppe costituisce il Comune capofila: la più grande pista ciclopedonale d’Italia (12 km ca) che, dall’entroterra vesuviano, arriverà fino al mare.

Tra gli obiettivi prefissati vi è non solo il recupero di un bene disusato, ma anche una riqualificazione urbana che possa incentivare i servizi per una cittadinanza più attiva e attirare il turismo, valorizzando le risorse del territorio. Si rende così disponibile un ampio spazio condiviso e utilizzabile per tempo libero e divertimento. Prende così atto e si avvia a una svolta definitiva il progetto presentato e curato dal Comune nella figura dell’Ingegnere Antonio Rega, in concomitanza con il Patto per lo sviluppo della Regione Campania. La realizzazione di questo ambizioso piano, che si spera avvenga quanto prima, potrebbe dare uno slancio considerevole alla qualità di vita dei paesi vesuviani, creando un’auspicabile rete urbana amplificata e collaborativa tra Comuni limitrofi che hanno aderito al progetto (Terzigno, Boscoreale, Torre Annunziata).

La popolazione necessita infatti di spazi verdi, luoghi per passeggio o sosta, così come un’area parco per animali o con giochi per bambini, tutelabili da atti vandalici con un valido sistema di videosorveglianza. E’ un’occasione di crescita importante, che non va sprecata.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 14 gennaio 2018
Categorie
Area VesuvianaNewsSan Giuseppe Ves.Terzigno

Articoli correlati