Somma Vesuviana: le accuse del consigliere Allocca su consulenza d’oro per le pratiche dei condoni

Allocca: ennesima mortificazione per i professionisti locali

“Dinanzi ad una emergenza come quella dei condoni, con migliaia di famiglie che a Somma Vesuviana aspettano una risposta alla istanza di sanatoria, la maggiore parte delle quali addirittura dal 1985, l’amministrazione Di Sarno non trova niente di meglio da fare che affidare una consulenza d’oro: oltre 18mila euro ad un professionista per le attività di istruttoria delle pratiche di condono edilizio. Insomma, ad un problema serio ed importante viene data una risposta sbagliata che, spiace dirlo, segue le solite logiche clientelari”. A parlare così è Celestino Allocca, consigliere comunale di minoranza e già candidato a sindaco a Somma Vesuviana. Allocca evidenzia che l’amministrazione comunale ha affidato un incarico di oltre 18mila euro per 24 mesi ad un professionista che avrà il compito di potenziare l’ufficio condono.

“La determina, peraltro, presenta delle inesattezze formali, rispetto alle quali chiederemo chiarimenti in consiglio comunale, così come l’amministrazione deve spiegarci perché viene dato un altro incarico sui condoni nonostante molte pratiche in passato siano già state istruite da una commissione speciale. Insomma, si ripetono due volte gli stessi provvedimenti e intanto si spreca denaro pubblico”, aggiunge Allocca.

“Si usa un tema delicato e complesso come quello dei condoni per continuare a distribuire incarichi, ignorando le risorse locali e mortificando quelle interne al Comune. Questa amministrazione continua a rivolgersi altrove mentre a Somma Vesuviana ci sono giovani che andrebbero valorizzati e invece vengono ignorati. Faccio notare che il professionista non ha alcun legame con Somma Vesuviana, fatta eccezione per una vaga parentela. Non aggiungo altro”, specifica Allocca.

 

Fonte: C.S.

Foto: web

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 17 novembre 2018
Categorie
Area VesuvianaAttualitàMagazineNewsPoliticaRLocal

Articoli correlati