Sublussazione alla spalla per Mertens. Tante preoccupazioni ma lui stesso risolve…

Un sospiro di sollievo per il Napoli dopo l'infortunio di Mertens

Un sospiro di sollievo per il Napoli che, dopo aver ricevuto il responso infelice sulle condizioni del crociato di Chiriches, ha temuto il peggio anche per Dries Mertens. Dal ritiro della nazionale belga arrivano notizie rassicuranti per i tifosi azzurri visto che il “Folletto belga” si è allenato regolarmente con la squadra.

Durante l’amichevole contro la Scozia giocata venerdì e vinta dal Belgio per 4 a 0,  l’attaccante partenopeo si è toccato la spalla destra dopo aver calciato una punizione. Una sublussazione subita dal movimento e senza ricevere alcun colpo alla spalla. Così come ha confermato il medico: “Nulla di grave per Dries, la spalla si è spostata, ma non è uscita. Non può uscire per un movimento così, a meno che tu non abbia già avuto dei problemi simili in passato”.

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss è stato il giornalista belga, Pascal Scimé, che ha paragonato il gesto dell’attaccante azzurro ad una famosa scena del film ‘Arma letale’: “C’è stata una lussazione, ma alla Mel Gibson si è rimesso la spalla dentro da solo. In Belgio aspettiamo con interesse le scelte di Ancelotti. Lui è tra i più popolari in patria, anche quando non giocava con continuità”.

 

 

 

Fonte foto: Internet

print

Pubblicato il 10 settembre 2018
Categorie
AttualitàCalcioCategorieMagazineNewsSSC Napoli

Direttore Responsabile Report Magazine e Report Napoli

Articoli correlati