Terzigno, 30 anni di carcere per l’assassino di Enza Avino

Niente ergastolo per l'assassino di Enza Avino. Questa la sentenza del tribunale

Niente ergastolo per l’assassino di Enza Avino. E’ questa la sentenza giunta in tribunale per Nunzio Annunziata, il 38enne che il 14 settembre 2015 uccise l’ex fidanzata di Terzigno.

L’uomo quel giorno sparò i colpi di pistola per la decisione di lei di interrompere la loro relazione. Dopo l’omicidio, il killer la trascinò per strada con l’auto e infine scappò, ma il giorno dopo venne arrestatato e confessò tutto.

Il pubblico ministero Maurizio De Franchis nelle scorse ore aveva chiesto la pena dell’ergastolo per l’omicida, e la sentenza era molto attesa. Ma per i giudici del Tribunale di Nola, non vi è stato l’aggravante della crudeltà nel delitto, pertanto hanno deciso di comminare “soli” 30 anni al killer.

La decisione ha sorpreso i legali di parte civile, che si erano associati alla richiesta del pm De Franchis. Le motivazioni precise si conosceranno tra circa 15 giorni.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 9 novembre 2016
Categorie
AttualitàTerzigno

Articoli correlati