Terzigno. Cerimonia di consegna e benedizione del Taxi Sociale +++Tutte le FOTO+++

Da lunedì sarà operativo il Taxi Sociale. La nuova auto comunale a disposizione dei Servizi Sociali.

Sabato mattina, 24 Giugno, in Piazza Troiano Caracciolo del Sole a Terzigno, si è svolta la cerimonia di consegna della nuova Fiat Punto ai Servizi Sociali del Comune di Terzigno. Il nuovo “Taxi Sociale” è stato finanziato da undici sponsorizzazioni di attività imprenditoriali locali che hanno deciso di aderire al Progetto proposto della società PMG di Bologna, voluto dall’Amministrazione comunale guidata da Francesco Ranieri. 

Clementina Ferraiuolo, rappresentante della società PMG ha curato i rapporti con gli sponsor e con l’Ente, organizzando la cerimonia di consegna dell’auto, una nuova Punto di colore bianco, che sarà utilizzata nell’ambito delle attività svolte dei Servizi Sociali dell’Ente per le persone svantaggiate, per servizi di accompagnamento, oltre che per il personale che svolge attività professionale e sanitarie alla popolazione  interessata.

Da lunedì, quindi, sarà operativo il “Taxi Sociale totalmente gratuito per i cittadini e Comune, è inteso come importante risposta alle esigenze di mobilità delle fasce più deboli. Parole di elogio per questo nuovo servizio sono state espresse anche dal parroco Don Antonio Fasulo all’atto della benedizione dell’auto. Poi la consegna delle chiavi dalle mani di Steven Bracci, dirigente della PMG, a quelle del sindaco Francesco Ranieri e dell’assistente sociale del Comune, Luisa Parisi. La cerimonia è continuata nella Sala Consiliare con la consegna di attestati di ringraziamento per gli sponsor e per gli interventi istituzionali di rito.

  Il Sindaco, Francesco Ranieri, ha ringraziato “chi ha creduto fortemente nel progetto: la responsabile dei servizi sociali del Comune, Luisa Parisi, l’assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Caputo, il consigliere Serafino Ambrosio e soprattutto gli imprenditori locali che hanno reso possibile questo Progetto. Un’altra vittoria per Terzigno, un’altra sfida vinta con la mia squadra – esclama Ranieri –  noi crediamo fortemente in questo paese ed alle sue innumerevoli potenzialità. Adesso ci aspettano altre sfide – conclude il sindaco – come la costruzione del liceo scientifico e la realizzazione del Parco Archeologico Naturalistico”. L’assessore Caputo crede fortemente nella sinergia fra pubblico e privato per raggiungere importanti traguardi.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 25 Giugno 2017
Categorie
NewsTerzigno

Articoli correlati