Terzigno: proprietario di un supermercato arrestato per aver rubato elettricità

Terzigno, ruba energia elettrica per il suo supermercato: arrestato commerciante. L'uomo, di 47 anni, è stato accusato di un furto per una cifra notevole: circa 50 mila euro.

Terzigno, ruba energia elettrica per il suo supermercato: arrestato commerciante. L’uomo, di 47 anni, è stato accusato di un furto per una cifra notevole: circa 50 mila euro.

Il titolare di un supermercato di Terzigno è stato arrestato stamani per furto di energia elettrica.

I carabinieri di Torre Annunziata, infatti, hanno effettuato le verifiche in collaborazione con la ditta Enel ed hanno scoperto l’imbroglio: una calamita era stata posta sopra al contatore dell’attività, che ha permesso al commerciante di rubare energia per circa 47mila euro.

Il 47enne incensurato del luogo, proprietario dell’attività, è stato arrestato, ma non è stata applicata alcuna misura cautelare.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 8 Settembre 2019
Categorie
CampaniaNewsTerzigno

Articoli correlati