Al Bertie’s Bistrot di Nola il gusto incontra la convivialità con i menu “Family style”

Continua ad affinarsi mese dopo mese il progetto ristorativo dello chef Valentino Buonincontri

Continua ad affinarsi mese dopo mese il progetto ristorativo dello chef Valentino Buonincontri che nell’aprile del 2018 ha iniziato la sua carriera da “patron” rilevando il Bertie’s Bistrot di Nola. Punti di forza della proposta di Buonincontri sono materie prime di elevata qualità, carni altamente selezionate e piatti eseguiti col giusto estro creativo.

Nel menu primaverile, accanto a dei classici del Bertie’s come l’Hot dog di polpo con patata concia, le Ribs di maialino con chutney di mela annurca e Pollo, miso e croccante di verdure, farà il suo ingresso il Risotto con piselli, limone e taleggio di bufala mantecato all’olio al rosmarino.

Poiché andare al ristorante, però, rappresenta non solo un’esperienza sensoriale ma anche un importante momento di convivialità il Bertie’s ha deciso di puntare molto su questo secondo aspetto introducendo il menù “Family style” con il quale tutte le portate, dall’antipasto al dessert, vengono servite in un unico piatto centrotavola da condividere tra un gruppo di amici o di familiari.

Il locale, dal design originale in stile vintage, dispone di 120 coperti che in estate diventano 150 per la presenza di una terrazza esterna. Oltre alle proposte creative dello chef la carta del Bertie’s prevede un’ampia offerta di piatti alla brace grazie a una ricca selezione di carni e all’acquisto di pesce rigorosamente fresco.

Altro punto di forza del bistrot è la pizza del giovane Dominic Russo, caratterizzata da un impasto leggero e facilmente digeribile, realizzato con una farina bio di tipo 1, su cui vengono disposti ingredienti di stagione.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 20 Febbraio 2020
Categorie
Area NolanaAttualitàCategorieGLobalMagazineNewsRLocal

Direttore Responsabile Report Magazine e Report Napoli

Articoli correlati