Autunno Musicale, il fuori programma al Museo Archeologico di Teano dedicato alla Musica del Rinascimento

“Musicantiqua”, si terrà sabato 9 ottobre 2021 (ore 19)

L’ Autunno Musicale prosegue con “Musicantiqua”, un doppio e interessante fuori-programma dedicato alla musica del Rinascimento, che si terrà sabato 9 ottobre 2021 (ore 19) al Museo archeologico di Teano in concomitanza con l’apertura serale straordinaria del sito.

“Musicantiqua” è la proposta degli ensemble della compagnia Ad Parnassum,  articolata in due parti: “Poetica dell’Equilibrio/Architettura & Contrappunto” nella formazione “Thame’s Singers” (Maria-Lisa Geyer soprano, Amy Farnell contralto, Matthew Pope tenore, Henry Page basso, Riccardo Parravicini direttore) e “Rinascimento / I Fiamminghi e le corti italiane” nella formazione e “Ad Parnassum” ( Maria-Lisa Geyer & Amy Farnell voci e flauti; Matthew Pope tenore, Henry Page basso e viella da gamba, Riccardo Parravicini organo portativo, Cristiano Brunella fidula).

In programma musiche dei grandi polifonisti fiamminghi ed italiani del Rinascimento: Josquin des Prez, Jakob Obrecht, Alexander Agricola, Henrich Isaac, Loyset Compère, Antoine Busnois, Petrus Hedus, Marchetto Cara, Pierre de la Rue, Bartolomeo Tromboncino, Loyset Compère, Hayne van Ghizeghem.

Ad Parnassum è una giovane compagnia inglese la cui attività si manifesta attraverso una eclettica varietà di spettacoli realizzati sotto la guida della fondatrice Maria-Lisa Geyer, regista e anche cantante nel repertorio antico, e di Riccardo Parravicini che ne è il direttore musicale. Fin dalla fondazione l’ensemble collabora con L’Offerta Musicale di Venezia, ottenendo significativi consensi di critica e di pubblico in Inghilterra, Italia, Germania e Spagna. Ultimamente si è specializzato nel repertorio antico, proponendosi in varie formazione come Ars Cantus Mensurabilis, Thames’ Singers (di scena a Teano) e Queene’s Musick.

Il concerto è ad ingresso libero con prenotazione inviando una e-mail a info@autunnomusicale.com. Si riceverà una e-mail di risposta contenente un link dove effettuare la prenotazione.

Il concerto, organizzato dall’orchestra da Camera di Caserta, nell’ambito delle attività di ospitalità, è realizzato con il contributo del MIC – Direzione Generale Spettacolo e Regione Campania, si avvale della collaborazione della Direzione Regionale Musei Campania, del Club per l’Unesco di Caserta e degli Amici del Museo di Teanum Sidicinum.

 

 

Fonte: C.S.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 8 Ottobre 2021
Categorie
CulturaMagazineNews

Direttore Responsabile Report Magazine e Report Napoli

Articoli correlati