Concorso straordinario scuola: la rettifica al decreto

Il concorso nella scuola per l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado

Il concorso straordinario nella scuola per l’immissione in ruolo di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado sono state pubblicate nella Gazzetta Ufficiale n.53 del 10 luglio 2020 delle modifiche e integrazioni al Decreto n.783.

La domanda di partecipazione deve essere inviata entro le ore 23:59 del 10 agosto 2020.  I posti messi a bando sono suddivisi per regione, tipologia e classe di concorso.

Il  numero di posti messi a concorso è passato da 24.000 a 32.000, utili per l’immissione in ruolo per gli anni scolastici dal 2020/2021 in poi, fino ad esaurimento del contingente previsto.

La tassa d’iscrizione, inoltre, passa a 50 euro per ogni procedura a cui si concorre, per un massimo di tre, con pagamento tramite bonifico.

Infine, la prova scritta sarà più difficile da svolgere tramite sistema informatizzato, distinta per classe di concorso e tipologia di posto. Sarà necessario un punteggio minimo di 56/80 per superarla da ottenere nel tempo di 150 minuti.

 

Fonte foto: web

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 13 Luglio 2020
Categorie
AttualitàCategorieDiritti e GiustiziaGLobalItaliaMagazineNewsSpeciale

Articoli correlati