Diverbio con il preside, professoressa del Diaz di Ottaviano colta da malore

Sarebbe stata aggredita dal preside per una questione di parcheggio. È accaduto all’istituto Diaz di Ottaviano

Sarebbe stata aggredita  dal preside per una questione di parcheggio. Il teatro del diverbio  è l’istituto Armando Diaz di Ottaviano, vittima una docente.  Questa mattina, come riporta Il Fatto Vesuviano,  la donna, per la furia e l’aggressività del preside pronto ad impedirle di utilizzare il parcheggio interno alla scuola, sarebbe stata soccorsa dai medici del 118 a seguito di un malore e avrebbe chiamato i carabinieri per denunciare l’accaduto. Il dirigente scolastico del Diaz, a tal proposito,  interviene con una lettera . «Non ho affatto dimostrato alcuna “furia” nel rapportarmi alla docente, essendomi limitato, assertivamente, a rappresentarle che l’aria cortilizia del Liceo non poteva né doveva essere occupata da autoveicoli non espressamente autorizzati, se non per comprovate e eccezionali ragioni riconducibili alle esigenze primarie del servizio scolastico. Quanto al richiamato (dalla nota) ordine di servizio asseritamente firmato all’esito dell’episodio, ciò non risponde al vero giacché, nella qualità di responsabile dell’organizzazione scolastica, mi sono limitato a ribadire con espressa nota, comunicata al personale scolastico tutto e, quindi, non con ordine di servizio, che sussiste il divieto di parcheggio all’interno del complesso scolastico, come da antica prassi consolidata. Puntualizzo, infine, che il Liceo Diaz, con riferimento alla questione in argomento, non è stato lambito da alcuno choc».

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 21 Settembre 2019
Categorie
Area VesuvianaAttualitàCampaniaGossipInchiesteMagazineNewsOttavianoRLocalSpeciale

Articoli correlati