Firmato protocollo d’intesa tra Regione Campania e comuni per pista ciclabile di 12 km

San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Boscoreale e Torre Annunziata insieme alla Regione vedranno entro due anni la realizzazione della pista ciclabile

In foto: render della pista ciclabile

Stamane, presso la sede della Regione Campania, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, insieme a Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano, si sono riuniti per firmare il protocollo d’intesa che entro due anni vedrà realizzata una pista ciclabile di 12 km, che da San Giuseppe Vesuviano attraverserà i comuni di Terzigno, Boscoreale, ed infine, Torre Annunziata. Si tratta di un progetto di riqualificazione urbana dell’area dismessa RFI. A firmare sono stati anche i sindaci dei comuni che saranno attraversati dalla pista ciclabile: Francesco Ranieri per il Comune di Terzigno, Giuseppe Balzano per Boscoreale e Vincenzo Ascione per Torre Annunziata.

Si tratta – ha spiegato Vincenzo De Luca – di un importante progetto di riqualificazione urbana che la Regione Campania realizza insieme ai Comuni e alle Ferrovie, finalizzato alla valorizzazione turistica e alla promozione del sistema di mobilità ecosostenibile. La pista ciclabile lungo il percorso dismesso della rete ferroviaria, nel segno della qualità del progetto, può diventare un vero e proprio modello di recupero”.

Il comune di San Giuseppe Vesuviano è capofila del progetto, già in fase avanzata, che sulla ex linea FS Torre Cancello, con lo stanziamento di 9 milioni di euro, oltre alla pista ciclabile vedrà annesse anche opere di arredi urbani. Con questo provvedimento, finanziato nell’ambito del Patto per la Campania, si da formalmente avvio al progetto a cura di Antonio Rega, ingegnere a capo del Servizio Urbanistica del Comune di San Giuseppe Vesuviano, che favorirà al rinnovo dell’area con la costruzione di spazi verdi e aree per il tempo libero.

Print Friendly
Pubblicato il 3 luglio 2017
Categorie
Area VesuvianaCampaniaPolitica

Articoli correlati