Mimì alla ferrovia riceve il premio “Miglior Azienda 2018”

L’antico ristorante “Mimì alla ferrovia”, nato nel settembre del 1944 nel cuore della Napoli storica, in via Alfonso d’Aragona, era gestito da Emilio Giugliano, detto affabilmente “Mimì”, e dalla moglie Ida. All’ingresso trionfa lo stemma di famiglia, rappresentato dall’emblematico e scaramantico ferro di cavallo, connotativo dell’atavica passione per gli equini. Molti artisti vi si sono soffermati (basti citare Totò, i fratelli De Filippo, Fellini, Lucio Dalla, Enzo Biagi) per il suo ambiente ospitale e confortevole, che attrae la pletora napoletana. Ora Michele Giugliano, soprannominato “Don Mimì”, assieme all’omonimo cugino Michele e alla nuova generazione, gestisce questo rinomato locale, fedele nel tramandare piatti semplici e genuini nel rispetto di una tradizione che si perpetra da ben 70 anni. Un pezzo della … Leggi tutto Mimì alla ferrovia riceve il premio “Miglior Azienda 2018”