Napoli: gara clandestina tra moto, un morto e due arresti

Una competizione tra moto porta nel pieno centro di Napoli ad un morto e due arresti

Una vera e propria gara clandestina tra moto nel centro di Casavatore, Napoli. Le indagini dei carabinieri hanno accertato  la morte di un 26enne di Casoria, alla guida di un moto di grossa cilindrata. Avvenuto a seguito di una competizione orchestrata con altri due soggetti, un 48 enne, ora in carcere, e un 18enne, agli arresti domiciliari. Avrebbero pianificato la corsa in pieno centro, in  Via Marconi, davanti a persone giunte sul posto per assistere alla gara.  Le indagini si sono avvalse della videosorveglianza, fondamentale per svelare le dinamiche dell’accaduto.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 7 Dicembre 2019
Categorie
Area VesuvianaAttualitàCampaniaDiritti e GiustiziaInchiesteItaliaMagazineNewsRLocalSpeciale

Articoli correlati