Pepe Reina: ennesima tegola per il Milan

L’estate dei rossoneri è sempre più infuocata e sembra non lasciare un attimo di tregua alla dirigenza, già in bilico. Arrivano infatti altre voci che non rasserenano certo il...

L’estate dei rossoneri è sempre più infuocata e sembra non lasciare un attimo di tregua alla dirigenza, già in bilico. Arrivano infatti altre voci che non rasserenano certo il cielo rossonero. Pepe Reina, il quale legalmente è tesserato con il Napoli fino al 30 giugno, figurerebbe tra coloro per i quali la Procura Federale avrebbe chiesto una squalifica in seguito al processo sportivo che coinvolge alcuni ex giocatori del Napoli, accusati di aver intrattenuto rapporti e scambiato favori con tifosi legati alla criminalità organizzata.

Ieri, è emersa tale indiscrezione e sembrerebbe che la PF abbia chiesto tre mesi di squalifica per il portiere spagnolo. La motivazione dell’accusa è: frequentazioni e facilitazioni considerate equivoche. Al momento  si può solo attendere novità sul caso, che sicuramente non è di entità trascurabile, soprattutto in vista di un mercato limitatissimo, che bilanci le follie faraoniche dell’estate scorsa e soprattutto per l’assenza di una dirigenza e la quasi certezza dell’esclusione per un anno dalle manifestazioni calcistiche europee.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 29 giugno 2018
Categorie
Calcio

Articoli correlati