Poggiomarino: gruppo WhatsApp per i residenti del Fornillo contro i furti

Inizia a dare i suoi frutti la collaborazone con la caserma locale dei residenti del rione Fornillo a Poggiomarino. E’ stato il maresciallo Andrea Manzo a volere un gruppo...

Furti a Poggiomarino.

Inizia a dare i suoi frutti la collaborazone con la caserma locale dei residenti del rione Fornillo a Poggiomarino. E’ stato il maresciallo Andrea Manzo a volere un gruppo WhatsApp per questi cittadini, in seguito a numerosi furti avvenuti nella zona. Nel tardo pomeriggio di giovedì, i residenti del quartiere periferico di Poggiomarino hanno segnalato sul gruppo la presenza di una Fiat Panda sospetta.

Infatti, l’auto con a bordo un uomo e una donna continuava a girare tra le strade della contrada aspettando il momento giusto per entrare in azione. I militari dell’Arma intervenuti hanno intercettato l’utilitaria. Alle due persone a bordo sono stati chiesti i documenti personali e dell’autovettura. Dalle indagini si è scoperto che i due erano pluripregiudicati di Castellammare di Stabia, già accusati in precedenza di furto e altri reati contro il patrimonio.

I due sospetti sono stati accompagnati in caserma e per loro è scattata la procedura del foglio di via obbligatorio da Poggiomarino e dintorni.

Print Friendly
Pubblicato il 29 aprile 2017
Categorie
Poggiomarino

Articoli correlati