POLLENA TROCCHIA. TORNA L’INIZIATIVA SOGGIORNO TERAPEUTICO. APPUNTAMENTO DAL 26 SETTEMBRE AL 9 OTTOBRE

COMUNE DI POLLENA TROCCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale alla guida di Pollena Trocchia, nell’ambito delle iniziative in favore degli anziani del territorio, ha promosso un soggiorno terapeutico pendolare con trasporto gratuito presso le terme di Telese. Destinatari della misura afferente alle politiche sociali le prime cinquanta persone della graduatoria che si stilerà a chiusura delle domande, da consegnare al protocollo generale dell’Ente entro il prossimo 20 settembre, con allegata impegnativa del medico curante e copia di un valido documento di riconoscimento. La graduatoria terrà conto dell’ordine di arrivo delle domande e darà precedenza agli anziani che avranno compiuto, alla data di scadenza della presentazione delle istanze, 65 anni se maschi e 60 se donne. «Nei giorni scorsi abbiamo presentato le attività di sostegno curriculare ed extracurriculare destinate ai minori a rischio del nostro territorio. Ora stiamo invece promuovendo un’iniziativa pensata per gli anziani, ma non solo per loro. Si tratta di un’ulteriore dimostrazione del fatto che attraverso un impegno costante e serio cerchiamo di tutelare tutte le fasce deboli della popolazione, senza limiti di età» ha detto l’Assessore alle Politiche sociali e Vicesindaco di Pollena Trocchia Pasquale Fiorillo. «Questa iniziativa, che ormai rappresenta un appuntamento fisso visto che da anni garantiamo il servizio con continuità, serve non soltanto a dare un ausilio a quanti devono raggiungere Telese Terme e hanno difficoltà a farlo, ma anche ad assistere, grazie all’ufficio Politiche Sociali, nel disbrigo delle formalità burocratiche per giovarsi della terapia e nel creare un’opportunità di socializzazione» ha sottolineato invece il Sindaco Carlo Esposito. Il soggiorno terapeutico pendolare è in programma dal 26 settembre al 9 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 18 Settembre 2019
Categorie
AttualitàCuriositàNewsPoliticaSalute

Articoli correlati