Pompei, Giornata mondiale in memoria delle vittime della strada

La terza domenica di novembre di ogni anno si celebra la “Giornata Mondiale in Memoria delle vittime della strada”. Dal 2005 l’Onu ha scelto di dedicare una giornata intera...

La terza domenica di novembre di ogni anno si celebra la “Giornata Mondiale in Memoria delle vittime della strada”. Dal 2005 l’Onu ha scelto di dedicare una giornata intera al ricordo delle vittime, al sostegno alle famiglie che hanno sofferto e soprattutto per creare momenti di riflessione su questo tema così delicato. Si ricorda, in questa giornata, anche l’operato delle forze dell’ordine e i componenti delle squadre di emergenza che si occupano degli incidenti e delle loro conseguenze.

La necessità di istituire questa giornata di memoria nasce dalla volontà di ricordare le vittime, ma non solo. L’obiettivo principale è quello di prevenire future stragi che nella maggior parte dei casi riguardano vittime giovani. Si rende necessaria un’opera di sensibilizzazione, prevenzione e formazione così da istruire i guidatori ed evitare tanti altri incidenti. In quest’occasione molti paesi organizzano eventi rivolti proprio ai giovani e ai neopatentati.

In particolare a Pompei, sabato 19 novembre, si svolgerà in Piazza Bartolo Longo la simulazione interforze a cura della Croce Rossa Italiana, comitato di Pompei, con il patrocinio del Comune. Alle 16:00 e alle 17:30 la cittadinanza è invitata ad assistere alla simulazione di incidenti stradali. Iniziative di sensibilizzazione sociale, come questa, sono necessarie per ricordare e poi cambiare e soprattutto prevenire.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 18 Novembre 2016
Categorie
AttualitàCampania

Articoli correlati