Pompei: ingrosso di detersivi specula sull’emergenza vendendo prodotti anti-Covid

Sequestrati 1.500 flaconi di prodotti per la pulizia degli ambienti

La guardia di finanza di Torre Annunziata ha sequestrato  1500 flaconi di prodotti per la pulizia degli ambienti- Si tratta di ingrosso di saponi e detersivi  di Pompei che, speculando sull’emergenza Coronavirus , vendeva prodotti con etichette ingannevoli. Questi prodotti non avevano ricevuto alcuna certificazione dal Ministero della Salute che ne accertasse ”l’efficacia disinfettante”. E’ stata proprio la vendita Online a consentire ai finanzieri di identificare il commerciante. L’uomo rischia fino a 2 anni di reclusione, oltre ad una multa fino a 2mila euro.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 17 Aprile 2020
Categorie
CampaniaDiritti e GiustiziaItaliaMagazineNewsRLocalSpeciale

Articoli correlati