Ramon Monchi è il nuovo direttore sportivo dell’As Roma

L’ex dirigente del Siviglia, Ramon Monchi, è il nuovo direttore sportivo della Roma. E’ sbarcato ieri, intorno alle 13.30, con un volo proveniente da Barcellona. Subito accolto a Trigoria,...

L’ex dirigente del Siviglia, Ramon Monchi, è il nuovo direttore sportivo della Roma. E’ sbarcato ieri, intorno alle 13.30, con un volo proveniente da Barcellona. Subito accolto a Trigoria, dove ha firmato un contratto che lo vedrà impegnato per ben 4 anni con i giallorossi con opzione per il quinto. Per il presidente Pallotta: “A nome mio e di tutta l’AS Roma, dò il benvenuto a Monchi nella nostra famiglia e non vedo l’ora di iniziare una lunga collaborazione di successo, in una nuova entusiasmante era per il Club”. Ed ancora: “Non potrei essere più felice per l’arrivo di un dirigente, comunemente riconosciuto come una delle migliori menti nel mondo del calcio”.

“Vorrei ringraziare il presidente della Roma James Pallotta e i membri dello staff dirigenziale per avermi dato questa opportunità – ha dichiarato felice Monchi – Questo è un progetto esaltante e non vedo l’ora di mettermi a disposizione dei tifosi, dello staff e dei calciatori di questa squadra storica, per tanti anni”.

Il ds Massara, durante il pre-partita con il Pescara, ha parlato delle sue aspettative a riguardo: “Come cambiano le strategie di mercato con Monchi? La Roma si muoverà cercando di migliorare sempre. E’ un dirigente che ha fatto cose straordinarie a Siviglia: ci sono tutte le premesse per avvicinarci ancora di più alla Juventus. Il gap è stato ridotto di molto rispetto agli altri anni, avvicinarci ulteriormente significa poter vincere qualcosa. La società vuole investire molto per far diventare la Roma una società importante a livello europeo. Sono salite le possibilità di una permanenza di Spalletti? Il mister è sempre stato chiaro, ha sempre detto che voleva concentrarsi sul finale della stagione e i risultati stanno arrivando. Siamo dietro solo a una Juve fortissima e da quando è arrivato Spalletti, l’anno scorso, stiamo facendo cose straordinarie. Poi a fine stagione faremo tutte le valutazioni. Le ultime gare di Totti con la Roma? La leggenda di Totti è intramontabile e durerà ancora per molti anni: il suo futuro è alla Roma come dirigente”.

Fonte foto: Romainfo

Print Friendly
Pubblicato il 25 aprile 2017
Categorie
CalciomercatoSport

Articoli correlati