Ruba resti di frammenti archeologici dagli scavi di Pompei

Arrestato in casa sua un 25enne di Pompei.

Un 25enne, approfittando evidentemente della chiusura del sito, ha scavalcato la recinzione degli scavi, si è infiltrato nel parco archeologico e ha rubato dei frammenti di vasi antichi.

 I carabinieri, allertati da personale di vigilanza, hanno provveduto al riconoscimento del presunto colpevole. Dopo aver visionato le immagini di videosorveglianza e riconosciuto l’autore del furto. Si tratta di M.J., 25enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Il giovane è stato quindi preso e arrestato in casa propria, dove sono stati rinvenuti i reperti derubati. Attualmente si trova agli arresti domiciliari per furto aggravato ed è ora in attesa di giudizio. I frammenti trafugati sono stati consegnati alla direzione del parco archeologico.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 30 Marzo 2020
Categorie
Area VesuvianaCampaniaNews

Articoli correlati