Scommessa anti-Juve: “Operazione la dovete pagare”

Dal Gruppo Fb degli "Ultràmici" l'iniziativa che sta spopolando nei punti scommesse di Napoli e provincia

Spopola sui social la scommessa “anti-juve”, lanciata dal Gruppo Facebook “Gli Ultràmici”. Alberto, il responsabile del Gruppo, insieme agli altri amministratori spiegano sulla Pagina il meccanismo e aggiungono che “in caso di vittoria di tutte le partite loro, ognuno di noi avrà una somma variabile che a occhio e croce sarà di qualche centinaia di euro” e precisano “lo vogliono vincere con ogni mezzo? Bene la devono pagare in moneta sonante”. L’intenzione è quella di essere in tanti e invitare a giocare chi non gioca mai perché sfortunatissimo, perché abbiamo bisogno della loro sfiga.

Non è la solita catena che serve a moltiplicare sempre gli stessi messaggi, questa volta, forse la prima che esiste nel calcio, serve a “sfruttare” in particolare chi è sfigato e sempre sfortunato al gioco in favore del Napoli. E’ stata chiamata “Operazione la dovete pagare” e prevede una scommessa di partenza di 5 Euro (o anche 10 euro per un effetto maggiore!) sulla prossima vittoria della Juventus nella gara con l’Udinese. In questo modo si vincono circa 6 euro, che non andranno incassati, ma “reinvestiti” sulla vittoria della Juve alla giornata successiva. In pratica, prima dello scontro diretto la Juve avrà sei partite da affrontare e partendo da una base minima di 5 euro si arriverà ad un “moltiplicatore” che darà una somma vinta consistente per puntare su Juve Napoli del 22 Aprile.

Il sistema è stato molto pubblicizzato sui social da tanti sostenitori del Napoli e vari media hanno riportato la catena di scommesse “La dovete pagare”, facendo alzare la percentuale di puntate sulla Juventus nei centri scommesse del circondario di Napoli.

In altre parole, se la Juve dovesse vincere tutte le partite (contro Udinese, Spal, Milan, Benevento, Sampdoria e Crotone) fino allo scontro diretto contro gli Azzurri, ogni scommettitore dell’Operazione la dovete pagare avrà a disposizione una somma di circa 100 Euro da poter “investire” nello scontro diretto, puntando tutto (secondo la strategia dell’Operazione) su 1 oppure su x. Ci sono anche due regole fondamentali: mai spezzare la catena delle scommesse e non ritirare i soldi vinti, ma reinvestire l’intera somma per creare il sistema del moltiplicatore. Nella peggiore delle ipotesi si perderà solo la somma iniziale di 5 o 10 Euro.

Partecipare e promuovere l’Operazione “La dovete pagare” aiuterà a capire se la Dea Bendata accontenterà lo scommettitore sfigato (vincendo la Juve) e finalmente gli farà vincere qualcosa, oppure la sfortuna farà ancora il suo “dovere” e si accanirà sul povero scommettitore, ma in questo caso, però, il Napoli andrà a segno con la vittoria dello…

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 7 marzo 2018
Categorie
AttualitàCalcioCampaniaCuriositàGLobalMagazineNewsRLocal

Direttore Responsabile Report Magazine e Report Napoli

Articoli correlati