Sorrento ospita Chagall con i suoi “colori dell’anima”

Lo scorso 15 Luglio è stata inaugurata presso Villa Fiorentino la mostra di Chagall, che sarà visitabile fino al prossimo 15 Novembre.

Come ogni anno, la splendida cornice sorrentina di villa Fiorentino ospita una straordinaria collezione di opere pittoriche e grafiche di autori famosi di varia provenienza. Quest’anno è possibile ammirare la mostra di dipinti dell’eclettico artista franco-bielorusso Marc Chagall, ridenominato “il poeta del colore”.

Si tratta di un percorso artistico intitolato “i colori dell’anima”, che occupa il pianterreno e i 2 piani superiori, con una serie di 120 dipinti illustrativi riprodotti con varie tecniche (oli su tela, su carta, schizzi a matita, inchiostri su china, litografie e acqueforti). Tra i vari motivi delle sue opere, spiccano soggetti appartenenti alle classi sociali più umili della Russia durante le due guerre mondiali, la natura floreale, animali, temi religiosi biblici e legati alla sua infanzia, accompagnati da alcune celebri citazioni e riflessioni dell’autore sull’arte.

Alla fine del terzo piano sarà possibile “interagire” con l’autore e le sue opere, grazie ad una sala che riproduce virtualmente le vetrate da lui dipinte in varie occasioni. Il visitatore si immergerà quindi in un’atmosfera di tonalità blu e a tema biblico e potrà “infrangere le barriere artistiche” costituite dalle vetrate, per poter ammirare della riproduzione delle immagini della penisola sorrentina celate dietro di esse.

La mostra è un trionfo di colori vivaci e brillanti che evidenziano le numerose influenze delle varie correnti artistiche sull’artista, dal cubismo alle avanguardie novecentesche. Dopotutto, lo stesso artista ammetteva: “L’mi sembra essere soprattutto uno stato d’animo”.

Print Friendly
Pubblicato il 16 luglio 2017
Categorie
CampaniaCulturaNews

Articoli correlati