Terzigno. Premio “Leggio d’Oro” al Magnifico Rettore Gaetano Manfredi

Al Centro Studi Xeniart , domenica 16 giugno, nell'incantevole "Giardino dei Sogni" la consegna del prestigioso Premio giunto alla Settima Edizione

Una Tavola Rotonda dal titolo “Cultura è… rispetto, ambiente, verità e bellezza” sarà da cornice per contenere la VII Edizione del Premio “Leggio d’Oro” ideato da Mario Apuzzo per il Centro Studi “Xeniart” assegnato quest’anno al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Gaetano Manfredi. Evento di altissimo spessore culturale che gode del Patrocinio e la collaborazione del Comune di Terzigno, dell’Ente Parco Vesuvio, dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.  

La presidente del Centro Studi di Terzigno, Colomba Iovino dalle ore 18.00 accoglierà gli ospiti per una visita guidata alla rassegna antologica nella “Casa d’Artista” di Mario Apuzzo, per poi accomodarsi nell’incantevole “Giardino dei Sogni” dedicato a Italo Calvino ed al filosofo Aldo Masullo, che premierà Manfredi con l’opera realizzata dal Centro Studi per farne dono, come ogni anno, a illustre personalità che si sono affermati per serietà, onestà intellettuale e l’amore per la diffusione della cultura. Quest’anno il Comitato Scientifico di Xeniart ha individuato in Gaetano Manfredi quale personaggio illustre meritevole del Premio. Al Rettore verrà consegnata, oltre al Leggio anche una Pergamena con le motivazioni dell’assegnazione.

Molti gli ospiti che hanno confermato la partecipazione all’evento di domenica a Terzigno, in Via Fiume n. 16, che è stato inserito nell’ambito del Programma “Primo Vere”.  Oltre al Rettore Manfredi, che riceve il premio direttamente dalle mani del professor Masullo, anche Ortensio Zecchino, Alfonso Andria, Matteo Palumbo, Mimmo Jodice, vincitore della scorsa edizione, studiosi e docenti universitari ed anche rappresentanti dell’Unicef, poiché saranno esposte varie opere di Mario Apuzzo, tra queste “L’arte per la vita” pro Unicef.

Per gli interventi istituzionali interverranno il presidente dell‘Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Agostino Casillo, i sindaci Andrea Reale, Raffaele Ferraioli e Francesco Ranieri, con l’assessore alla Cultura del Comune di Terzigno, Genny Falciano.  Particolarmente curato l’evento #palsticfree  dal Centro Studi Xeniart sarà il brindisi con varie degustazioni e la musica dei maestri Rosario Ruggiero e Domenico Sodano.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 15 Giugno 2019
Categorie
AmbienteCulturaEventiMagazineNewsRLocalTerzigno

Direttore Responsabile Report Magazine e Report Napoli

Articoli correlati