Napoli, da settembre polizia locale sui bus dell’Anm

Il comandante dei Carabinieri di Napoli, Ciro Esposito, annuncia la presenza di agenti della polizia locale sui bus dell’Anm a partire da settembre.

Un notevole cambiamento investirà l’azienda Anm (Azienda Napoletana Mobilità) a partire dal prossimo mese di settembre. Come annunciato ieri dal comandante della Polizia municipale della città di Napoli, Ciro Esposito, gli agenti accompagneranno il personale dell’Anm durante i trasporti. Gli agenti saranno dotati anche di ricetrasmittenti per poter comunicare con la centrale eventuali rischi.

Già nel 2015 è stata avviata questa sperimentazione, consistente nell’impiegare, su base volontaria e dopo l’orario di servizio, agenti della polizia locale sugli autobus, allo scopo di prevenire e contenere aggressioni e furti ai passeggeri e del personale di bordo. Conseguentemente all’aumento dei controlli, si è registrato anche un improvviso incremento della vendita di biglietti e una diminuzione di atti violenti.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicato il 31 Agosto 2019
Categorie
CampaniaNews

Articoli correlati