Campania, Progetto “MAMI” a sostegno delle neo mamme

Ha preso forma un importante progetto denominato “Mami” promosso dall’Associazione “Ampio Raggio” Onlus in sinergia con il Glorioso Corpo Internazionale di Soccorso Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio...

Ha preso forma un importante progetto denominato “Mami” promosso dall’Associazione “Ampio Raggio” Onlus in sinergia con il Glorioso Corpo Internazionale di Soccorso Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e il Gruppo di Protezione Civile Lucano. Il progetto, nato nel corso del mese di Maggio in un vasto contesto territoriale in rete con diverse realtà sociali, si è posto l’obbiettivo del sostegno alle neo mamme in disagio socio economico.

La pregevole iniziativa ha visto impegnata l’Associazione Ampio Raggio Onlus, presieduta da Antonio Pio Autorino, il Corpo Internazionale di Soccorso Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, presieduto dal Marchese, Pierluigi San Felice di Bagnoli e il Gruppo di Protezione Civile Lucano, presieduto da Giuseppe Priore, che da anni si occupano di supportare le fasce deboli della società, in ambito nazionale ed internazionale.

Il presidente dell’Associazione Ampio Raggio, Autorino afferma che “Valorizzare un percorso di coinvolgimento di giovani volontari all’interno di progetti focalizzati sulla relazione d’aiuto e su una risposta concreta a disagi manifesti, specie se riguardanti adulti o indigenti (nel nostro caso in particolare  neo mamme indigenti), può contribuire a sviluppare nei giovani, oltre che una professionalità di cura precisa, anche atteggiamenti e comportamenti solidaristici in una direzione intergenerazionale”.

Molteplici gli obbiettivi posti in questo importante progetto, quali fornire un adeguato sostegno psicologico alle donne in difficoltà e alle rispettive famiglie, supportandole nel loro difficile percorso di cura o di assunzione della responsabilità genitoriale; supportare le neo mamme in stato di disagio economico attraverso un concreto e valido sostegno che le aiuti a far fronte alle ingenti spese necessarie di prodotti per la prima infanzia; potenziare l’informazione rivolta alla popolazione femminile sulla prevenzione dello “stress” che si troveranno a fronteggiare post parto.

Per tale ragione “Ampio Raggio” ha effettuato nei giorni scorsi, in sinergia con il Glorioso Corpo Internazionale di Soccorso Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e del Gruppo di Protezione Civile Lucano, donazioni di materiale per neo mamme alla Chiesa di “San Francesco di Paola” in presenza del Cappellano Don Peppino de Luca, e dei rappresentanti del neo costituito Club Rotaract Scafati Angri Real Valle, Dalila Borriello e Aniello D’Auria, alla Chiesa di “Santa Maria delle Grazie” in presenza del Cappellano Don Antonio Federico, alla Caritas della Chiesa Santa Maria delle Vergini in presenza del responsabile, Antonio Verdoliva,

Altre donazioni sono state effettuate alle Chiese di Sant’Antonio Abate, la Chiesa S.S. Madonna del Buonconsiglio in presenza del Cappellano Don Ciro Alfano, alla Caritas della Chiesa Sant’Antonio Abate in presenza del responsabile, Antonio Afeltra e dei ragazzi del Forum dei Giovani di Sant’Antonio Abate, Umberto Piezzo, Colomba Paola Coppola, Ludovico Sicignano e  Clelia Calabrese.

Importante e di rilievo le ultime due donazioni svolte, la prima all’Associazione Sky Onlus, presieduta da Pio Santonicola, Associazione che ha condotto numerose iniziative umanitarie a favore di donne e bambini in Africa, la seconda al II Circolo Didattico di Scafati, che, grazie all’impegno della dirigente scolastica, Anna Cristiana Pentone, potranno sostenere neo mamme in difficoltà.

Fonte: Comunicato Stampa

Print Friendly
Pubblicato il 4 luglio 2017
Categorie
Area NolanaArea VesuvianaAttualitàDiritti e Giustizia

Articoli correlati